Logo dell'Agenzia per la cybersicurezza nazionale
Agenzia per la cybersicurezza nazionale

Strategia Nazionale di Cybersicurezza 2022-26 - Rilevazione degli interventi - Aggiornamenti

AVVISO
Rilevazione dei fabbisogni finanziari necessari per la realizzazione della Strategia Nazionale
Data apertura
01/01/2024
Data chiusura
Come da avviso
Strategia Nazionale
Soggetti beneficiari

Amministrazioni ed Enti pubblici a livello centrale, Regioni, Province autonome, che abbiano richiesto o presentato la Scheda Intervento entro il termine del 15 febbraio 2024.

Aggiornamenti

I Soggetti che hanno manifestato il proprio interesse a partecipare alla rilevazione dei fabbisogni finanziari entro il termine del 15 febbraio e non hanno ricevuto la Scheda Intervento da parte di ACN, potranno ritrasmettere, entro trenta giorni dalla ricezione, la scheda stessa, debitamente compilata, secondo le modalità indicate. Analogo termine di trenta giorni, decorrente dalla data di ricezione e scontati i giorni trascorsi sino alla data del 15 febbraio 2024, è concesso per la presentazione della scheda già ricevuta da ACN o per l'integrazione di quella precedentemente inviata.

Obiettivo dell'avviso

L'Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale (ACN) per l'attuazione della misura #55 - "Promuovere la digitalizzazione e l'innovazione, nonché rafforzare la sicurezza nella Pubblica Amministrazione, anche mediante l'impiego delle risorse del PNRR" - del Piano di implementazione della Strategia Nazionale di Cybersicurezza 2022-2026 avvia una nuova rilevazione dei fabbisogni finanziari necessari per la realizzazione della stessa misura, che ha l’obiettivo di promuovere la digitalizzazione e l’innovazione e di rafforzare la sicurezza nella Pubblica Amministrazione, anche mediante l’impiego delle risorse del PNRR.

Per la realizzazione degli interventi sono stati istituiti, nello stato di previsione del Ministero dell'economia e finanze ai sensi dell’articolo 1, comma 899, della legge 29 dicembre 2022 n. 197 (Legge di Bilancio 2023), il Fondo per l'attuazione della Strategia nazionale di cybersicurezza, destinato a finanziare gli investimenti volti al conseguimento dell'autonomia tecnologica in ambito digitale, nonché l’innalzamento dei livelli di cybersicurezza dei sistemi informativi nazionali, e il Fondo per la gestione della cybersicurezza, volto ad assicurare copertura economica alle attività di gestione operativa.

La rilevazione mira, pertanto, a definire e pianificare le attività di implementazione della misura #55, nonché a raccogliere richieste di fabbisogni finanziari delle amministrazioni interessate a valere sui sopra citati Fondi, in relazione al triennio 2024-2026.

Chi può partecipare

Possono partecipare alla rilevazione mediante presentazione di proposte di interventi tutte le Amministrazioni ed Enti pubblici a livello centrale, le Regioni e le Province autonome che intendano attuare la misura #55.

Come partecipare

I Soggetti interessati di cui sopra dovranno presentare le proprie proposte di implementazione della Misura #55 mediante la compilazione di una o più Schede Intervento.

Le Schede Intervento, che potranno essere richieste all’indirizzo dedicato strategia-cybersecurity@acn.gov.it, dovranno essere sottoscritte con firma digitale, in corso di validità, dal titolare del potere di impegnare il Soggetto richiedente.

Le schede intervento compilate dovranno essere inviate all’indirizzo PEC acn@pec.acn.gov.it entro la data 15/02/2024, inserendo come oggetto la seguente dicitura: “Scheda intervento Misura #55 – NOME AMMINISTRAZIONE”.

Gli interventi inviati entro tale data saranno valutati dall’Agenzia. Le risorse disponibili saranno assegnate, sulla base dei fabbisogni espressi e ai sensi dell’articolo 1, comma 901, della legge 29 dicembre 2022 n. 197, con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri a valere sui Fondi della Strategia.

Eventuali richieste di informazioni e chiarimenti potranno essere inoltrate, entro il 05/02/2024, all’indirizzo e-mail dedicato strategia-cybersecurity@acn.gov.it.

Avviso e allegati
Link utili